Crea sito

Perché affidarsi ad un professionista della nutrizione?

Il mondo scientifico della nutrizione oggi si trova a combattere contro fake news, diete e prodotti miracolosi e abusivismo professionale

Il professionista della nutrizione può aiutarti per diversi motivi.

NON SEI SOLO

In alcuni casi si preferisce la dieta fai-da-te basata su informazioni trovate su Internet/TV/riviste o sull’esperienza di un conoscente. Il fatto di avere delle conoscenze in ambito nutrizionale non significa avere la competenza di un nutrizionista. Sarebbe come dire che conoscendo a memoria il dizionario sei un bravo scrittore. Detto questo, intraprendere un percorso nutrizionale richiede energia, non sprecarla in strategie inutili o controproducenti.

PERCORSO PERSONALIZZATO

Se entro in un negozio a comprare un completo per un’occasione non mi accontento di qualcosa che sia della mia misura. Il completo dove essere consono all’evento, di uno stile e di colori a me graditi. Insomma, qualcosa che mi faccia sentire a mio agio. Lo stesso deve valere per un percorso nutrizionale affinché l’alimentazione risulti un momento piacevole e non una fonte di ansia e stress.
Un professionista della nutrizione è colui che è in grado di ascoltare i tuoi bisogni e di aiutarti a trovare il percorso migliore da seguire (e non è detto che sia una dieta!).

TUTELA DELLA TUA SALUTE

Il professionista della nutrizione lavora per garantire il tuo benessere fisico e psichico e lo fa grazie ad una qualifica riconosciuta da studi, esperienza pratica e obbligo di aggiornamento continuo. Fate attenzione al termine “nutrizionista” che definisce in modo generico un “esperto in nutrizione”, non è una qualifica. L’elaborazione di piani dietetici è consentita unicamente a dietisti, biologi nutrizionisti e medici specializzati in scienze dell’alimentazione. Diffidate infine di coloro che, privi di alcuna qualifica, dispensano consigli alimentari sulla base di esperienze personali o al fine di vendere prodotti.

Ricorda che l’alimentazione è una cosa seria. Il filosofo Feuerbach diceva che siamo quello che mangiamo perché il corpo e la psiche dell’uomo sono fortemente collegati. Ed è vero che il nostro comportamento alimentare incide sia sul corpo sia sulla psiche.

Dott.ssa Silvia Luxoro – dietista